Come apparire su Google Maps ed ottenere visibilità GRATUITA! (Local Business)

Una delle strategie di web marketing più importanti, per un’azienda con sede fisica in un determinato luogo, è sicuramente la local strategy. Questo è un argomento abbastanza vasto che merita molto più di una semplice guida sulla creazione di un punto di interesse tra le mappe di Google ma, sicuramente, aggiungere delle pagine local business all’indice di Google è la base per cominciare bene. Quindi, almeno per adesso, mi limiterò a fornirti delle semplici istruzioni step by step per inserire gratis la tua attività in Google Maps. 

Procedura per la creazione di una scheda Google My Business:

fonte: https://support.google.com/business/answer/6300717?hl=it&ref_topic=6300675

Apri il seguente indirizzo url

https://www.google.it/business   (o anche) http://business.google.com

Clicca sulla voce “inizia ora” e loggati (se non hai un account crealo)

Verrà visualizzata una mappa del tuo paese con una casella di ricerca in alto a sinistra. Inserisci il nome e l’indirizzo della tua attività in questa casella di ricerca.

Una volta cercata l’attività, scegli tra le opzioni di seguito (in base a ciò che vedi sullo schermo):

Vedo la mia attività:

  1. Fai clic sulla scheda della tua attività nei risultati di ricerca.
  2. Verrà visualizzata l’opzione per confermare che sei autorizzato a gestire l’attività. Se disponi di tale autorizzazione, fai clic sulla casella e poi su Continua.

Se non sei autorizzato a gestire l’attività, individua la persona autorizzata nella tua organizzazione (o cerca di ritrovare l’account con cui hai eventualmente registrato l’attività in passato) e continua con la registrazione.

Un’altra persona ha verificato la mia attività

È possibile che qualcun altro abbia già verificato questa scheda. Se sei il proprietario dell’attività, fai clic su Richiedi proprietà e segui le indicazioni per rivendicare la tua attività.

In pratica:

  1. Compilerai un modulo includendo un messaggio per l’attuale proprietario e chiedendogli di contattarti direttamente per eventuali domande. Includi;
  • Chi sei
  • La tua relazione con l’attività
  • Perché hai bisogno di gestire la scheda
  • Dove può ottenere ulteriori informazioni
  • Che cosa deve fare
  • Come può contattarti
  1. Google invierà all’attuale proprietario della scheda un’email per chiedergli di contattarti e tu riceverai un’email di conferma. L’attuale proprietario della scheda risponderà alla tua richiesta entro sette giorni. Se non riceverai notizie entro una settimana, potrai contattare l’assistenza rispondendo all’email di conferma.

Non vedo la mia attività

Se quando cerchi la tua attività non viene trovata alcuna scheda, procedi nel seguente modo:

  1. Nella parte inferiore dei risultati di ricerca, sotto “Nessuna corrispondenza”, fai clic su Aggiungi la tua attività.
  2. Completa il modulo visualizzato e fai clic su Continua.

Il modulo e la pagina si presenteranno nel seguente modo:

inserimento scheda my business

A prescindere da ciò che viene visualizzato (rispetto alle tre ipotesi precedenti), è importante controllare con attenzione che le informazioni sulla tua attività siano corrette.

In particolare presta attenzione agli ultimi 3 campi:

  • Telefono principale dell’attività
  • Categoria
  • Offro beni e servizi a domicilio (si/no)

Inserisci un numero reale ed attivo perché servirà;

1)   A farti contattare da tutte le persone che troveranno l’attività tra i risultati di Google Search, Plus e Map

2)   Ad ottenere risultati migliori. Per Google è importantissimo presentare risultati eccellenti ai propri utenti ed in quest’ottica, nella scelta dei luoghi da proporre in base ad una ricerca, predilige e premia con posizioni migliori le attività con le schede più complete, curate e aggiornate. Ovviamente, le schede senza numeri non risulteranno molto attendibili.

Per la stessa ragione è importante specificare la categoria della tua attività (anche se puoi utilizzare solo le categorie consigliate che spesso sono limitate e bisogna scegliere quella che si avvicina meglio) e se offri, o meno, beni e servizi a domicilio.

In quest’ultimo caso, a prescindere dal fatto che la tua attività riceva persone o serva le persone a domicilio, è fondamentale specificare anche gli orari e i giorni di attività (questo aumenta notevolmente l’attendibilità e la qualità della scheda my business).

Ora che hai rivendicato la tua attività o creato la tua scheda, è il momento di verificare l’attività.

Google invierà una lettera contenente un codice di 4 cifre all’indirizzo indicato nella scheda, una volta ottenuto il codice inserirlo nell’apposito campo sotto la voce “verifica attività” ed è tutto.

Una volta eseguita la verifica, le informazioni sulla tua attività potranno essere pubblicate su Google e potrai ottenere una buona visibilità in modo assolutamente gratuito.

Consiglio: il social di Google e le pagine Google Plus Local

Quando crei una scheda in Google Maps avrai creato automaticamente anche una pagina Google Plus Local. In pratica, sei automaticamente inserito nel social di Google. Tramite questa pagina gli utenti potranno scrivere recensioni sulla tua attività, inserire foto ed informarsi grazie ai dettagli che avrai inserito in fase di creazione. Quindi, cura anche questo social, condividi articoli, crea relazioni con altri utenti e cerca di essere attivo, questo ti aiuterà ad essere posizionato meglio rispetto ai concorrenti meno attivi e con poche o nulle recensioni e foto.

Ferdinando Signorelli

Consulente Web Marketing specializzato strategie e sviluppo di business online. In 10 anni ho lavorato per diverse web agency e agenzie di comunicazione per poi creare marketingadvsignorelli.it. Se hai delle idee ma non sai da dove cominciare o hai già intrapreso un cammino ma non hai risultati, allora sei nel posto giusto! Studia i miei corsi o chiedimi delle consulenze. Le mie skills principali? SEO, SEM, Copywriting e sviluppo di piani di comunicazione strategica, Blogging, Email Marketing ed Info-Business.