Marketing automatico: il contesto, le strategie e gli strumenti

Da anni si parla di marketing automatico, ma cos’è?

Molti credono che con questo termine si intenda un insieme di strumenti e strategie che messi insieme possano far generare soldi e business senza muovere mai più un dito.

Che bello! Sarebbe bellissimo, ma purtroppo (o per fortuna) non è così.

Certo, questo insieme di strumenti e strategie va tarato, registrato a puntino… mi dirai…
e si, va registrato a puntino e tarato, ma anche dopo questo lavoro, purtroppo, non si va con il pilota automatico.

Se l’argomento ti interessa provo a spiegarti come funziona il marketing automatico e cosa si intende con il termine “automatico”.

Definizione

Il marketing automatico è un insieme di strategie di marketing organizzate con il supporto di tecnologie che rendono possibili alcune automazioni volte a velocizzare e migliorare il lavoro e la produttività.

Per spiegarmi meglio ti faccio un elenco sintetico e generico degli step di una strategia di marketing e ti spiego i punti in cui è possibile integrare gli automatismi.
Solitamente si lavora in questo modo:

La strategia

  1. Si individua una nicchia ed un business
  2. Si analizzano target e competitor
  3. Si sviluppa un piano ed una strategia di comunicazione
  4. Si mette su un network di canali attraverso il quale veicolare la comunicazione (sito, blog, social ec…)
  5. Si comincia ad abitare e popolare questi canali con contenuti studiati ad hoc (content marketing)
  6. Quando, grazie ai contenuti, si riesce ad attrarre il proprio target (inbound marketing) si attiva un meccanismo per la raccolta di contatti (lead generation = omaggio in cambio di email)
  7. Una volta che il lead è entrato nel funnel lo si lavora fino a convertirlo in cliente e poi sostenitore fidelizzato.

In questo processo c’è tantissimo lavoro, spesso, anche di squadra (vista l’immensa mole di competenze richieste) ed è qui che entrano in gioco alcuni automatismi.

Hai letto? Alcuni…

Si, perchè la maggior parte del lavoro è fatto a mano e con tanta, tanta testa! E quali sono gli automatismi?

Alcuni dei principali automatismi

  • Programmare la pubblicazione di Articoli sul blog o di post sui social
  • Predisporre delle pagine con dei moduli che presentino un omaggio in cambio di una sottoscrizione
  • Lavorare gli indirizzi email acquisiti in modo automatico (inviando email programmate, curando la lista per tenerla ordinata e splittata in sottoliste secondo dei filtri, cancellando contatti inattivi ecc…)
  • Automatizzare il processo di vendita con pagine di vendita collegate a sistemi di pagamento (tipo Paypal) e pagine di Download che si attivano solo dopo il pagamento e altre cose del genere…
  • Customer care attraverso bot che rispondono automaticamente in sistemi di messaggistica
  • Creazione ed invio di report
  • Ottimizzare le campagne di advertising alzando, abbassando o modificando le offerte, pubblicando o mettendo in pausa parte di campagne o campagne intere

Ok, ma quali sono gli strumenti principali del marketing automatico?

I principali strumenti del marketing automatico

  • Per programmare la pubblicazione di articoli ogni CRM ha il proprio sistema, per esempio WordPress, Drupal, Joomla e così via…
  • Per i moduli di iscrizione alle newsletter e per la gestione delle liste e degli invii programmati abbiamo Mailchimp, ActiveCampaign, Aweber ma soprattutto, quello che io uso ed ho adottato Getresponse.
  • Per gestire pagamenti e download esistono strumenti come Gumroad, Stripe, Easy digital downloads o Ejunkie.
  • Per il customer care molti utilizzano bot per messenger e telegram.
  • Per ottimizzare le campagne con automatismi, invece, è possibile sfruttare i settaggi stessi delle piattaforme più utilizzate per il paid advertising come Google Adwords o Facebook ADS.

In sintesi

Come vedi, la parte degli automatismi è davvero esigua rispetto a tutto il lavoro che bisogna fare, ecco perchè fare marketing automatico non significa mettere su una macchina che va con il pilota automatico ma servirsi di automatismi che aiutano a sostenere e velocizzare i carichi di lavoro.

E tu? cosa ne pensi? Hai automatizzato il tuo business? Con quali strumenti lo hai fatto? Come ti trovi? Fammelo sapere utilizzando i moduli in basso o commentando sui social.

Grazie e alla prossima! 😉

Richiedimi una consulenza di una o più ore o un preventivo per servizi di web marketing

 

Ferdinando Signorelli

Consulente Web Marketing, SEO, SEM e Social Media con un Master in comunicazione multimediale. Dal 2007 al 2013 mi sono occupato di Grafica, Web Design e Development per poi specializzarmi in tutto ciò che riguarda il Web Marketing. In tutti questi anni ho lavorato per diverse web agency e agenzie pubblicitarie. Marketingadvsignorelli.it è il mio sito personale.